MILANO RADICALMENTE APERTA: I documenti del Comune di Milano

Capolista della Lista Bonino-Pannella per Milano, ha scoperto la truffa elettorale delle firme false per Formigoni ed è l'ideatore dei Referendum per la qualità dell'ambiente della vita a Milano. Per due volte Parlamentare europeo - il più giovane italiano eletto nel '99- è Segretario dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica e del Comitato referendario Milanosìmuove.

LIBERTA' E LAICITA' SENZA FRONTIERE
Marco Cappato ha fondato il Congresso mondiale per la libertà di ricerca, che riunisce Premi Nobel e scienziati di ogni continente. Grazie alla loro mobilitazione, l'Unione europea ha approvato nel 2006 la finanziabilità della ricerca sulla cellule staminali embrionali.
Da radicale nonviolento, ha manifestato nella Cuba di Castro e nel 2007 è stato arrestato nella Mosca di Putin mentre difendeva la libertà di
espressione e i diritti delle persone omosessuali. Nel 2004 è stato arrestato e detenuto per tre giorni nel carcere di Manchester per una disobbedienza civile a favore di malati inglesi che facevano uso terapeutico di marijuana. Ha incontrato più volte il Dalai Lama e i leader del Parlamento tibetano in esilio.
E’ stato tra i promotori del referendum abrogativo della legge 40 sulla fecondazione assistita. Ha lottato a fianco di Piero Welby per la libertà di scelta e l’eutanasia legale.

AL PARLAMENTO EUROPEO
si è battuto per il federaliamo europeo, contro ogni fondamentalismo e nazionalismo. Votato “Europeo dell’anno” nel 2002 dallo “European Voice”, è stato Relatore del Parlamento europeo per i Diritti umani nel mondo, per la privacy su Internet e la libertà in Rete. Cappato ha contribuito ad ottenere grandi maggioranze parlamentari sulla moratoria contro la pena di morte, sul Tribunale penale internazionale. L’Assemblea di Strasburgo ha accolto la sua proposta di riconoscere la Nonviolenza come strumento più importante per la promozione
dei diritti umani. Su sua sollecitazione, la Commissione europea ha deciso di imporre l’armonizzazione dei caricabatterie dei cellulari. La pubblicità delle presenze dei Parlamentari e delle loro attività (l’anagrafe Pubblica degli Eletti europea) è stata introdotta su sua iniziativa.
Ha lavorato in 4 lingue (italiano, francese, inglese e spagnolo), con un tasso di presenza dell’81% (la media degli italiani è 68%).

Marco Cappato,
Nato a Milano e Laureato in Economia alla Bocconi, ha 40 anni.
Iscritto al Partito radicale da quando era diciannovenne, negli anni ha contribuito con 650.000 Euro all’iniziativa radicale.
Da 20 mesi, terminato il mandato da Parlamentare europeo, opera come volontario radicale, senza percepire alcuno stipendio.
Sul sito www.marcocappato.it, in 12 anni ha fornito oltre 7.000 risposte alle domande dei cittadini.
 

Inserisci la somma (anche un solo euro fa la differenza)
Non hai la carta di credito? Guarda le altre forme di pagamaneto

Marco Cappato

Candidato Consiglio Comunale
19283272906 profile_field_fbwall_0 false true 15 24