MILANO RADICALMENTE APERTA: I documenti del Comune di Milano

Maria Antonietta Farina Coscioni, Deputata radicale, è Segretario della Xll Commissione Affari sociali.
Co-Presidente dell'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, l’associazione che porta il nome del marito conosciuto all'università, con cui ha condiviso tutte le fasi della sua lotta per la libertà di ricerca scientifica fino alla sua scomparsa il 20 febbraio 2006.
E' membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani, di cui è stata Presidente. Ha fatto parte della Direzione nazionale della Rosa nel Pugno.
Nel gennaio 2007 il "Corriere della Sera Magazine" le dedica la Copertina.
Relatrice in numerosi convegni scientifici e manifestazioni pubbliche, ha collaborato alla realizzazione del libro Il maratoneta e del film-documentario Io Luca Coscioni.
E' nata a Vetralla (Viterbo) 41 anni fa.

Ha presentato 813 interrogazioni, 6 mozioni e 7 interpellanze urgenti, 9 risoluzioni, 24 ordini del giorno, soprattutto su casi di malasanità e malagiustizia; ha tenuto più di 213 interventi in assemblea e in commissione.

Su sua proposta il Parlamento ha recepito la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità dell'ONU.

Tra l'altro è intervenuta presso i Ministeri competenti per segnalare e trovare soluzione ai problemi della messa in sicurezza delle case popolari di Milano; delle scuole pubbliche e paritarie per la presenza di amianto.

Ha inoltre presentato 24 proposte di legge :
- per modificare il codice civile in materia di decadenza del genitore dalla potestà sui figli;
- per il divorzio breve;
- per modificare il codice civile in materia di assegnazione della casa familiare nei procedimenti di separazione e di divorzio;
- per la protezione del suolo
- per nuove disposizioni relative al calcolo e all'addebito dei consumi idrici nelle unità immobiliari, al fine di favorire il risparmio dell'acqua
- per modificare le norme per la tutela sociale della maternità e sull'interruzione volontaria della gravidanza
- per riformare le procedure di selezione dei direttori generali delle aziende sanitarie locali e delle aziende ospedaliere
- per la tutela del benessere degli animali domestici in allevamento intensivo;
- per nuove disposizioni in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate nei trattamenti sanitari;
- per istituire un fondo destinato al parziale rimborso delle spese sostenute dalle coppie per l'espletamento delle procedure di adozione internazionale;
- per semplificare la disciplina in materia di farmaci antalgici a fini di tutela della qualità della vita dei malati terminali;
- per nuove disposizioni in materia di fecondazione medicalmente assistita e di ricerca correlata;
- disposizioni in materia di conservazione di cellule staminali da sangue del cordone ombelicale;
- Disciplina dei casi di non punibilità delle pratiche di eutanasia;
- per il prolungamento della durata del congedo spettante ai lavoratori che convivono con soggetti con handicap in situazione di gravità, per superare stati di emarginazione e di esclusione sociale, tutelare la salute psicofisica e promuovere la vita di relazione delle persone disabili e dei loro familiari;
- Modifiche al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, in materia di sicurezza sul lavoro per la bonifica degli ordigni bellici
- Norme per la prevenzione della sindrome fetale alcolica;
- Norme in materia di prevenzione e contrasto dell'obesità grave e di abbattimento delle barriere architettoniche nei luoghi pubblici e privati e nei trasporti pubblici;
- istituzione dei registri di patologia riferiti a malattie di rilevante interesse sanitario;
- Norme per la prevenzione e la cura dell'anoressia, della bulimia e degli altri disturbi del comportamento alimentare;
- Modifica all'articolo 1 della legge 25 luglio 1997, n. 238, in materia di rivalutazione dell'indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati
- Disposizioni in materia di perentorietà dei termini previsti dal regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 29 ottobre 2001, n. 461, per i procedimenti relativi al riconoscimento della dipendenza delle infermità da causa di servizio e alla concessione della pensione privilegiata ordinaria e dell'equo indennizzo;
- Disposizioni concernenti gli effetti civili delle sentenze di nullità del matrimonio pronunciate dai tribunali ecclesiastici.
- Per l'Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla situazione dei pazienti, ricoverati in reparti di terapia intensiva, in stato di dipendenza cronica da trattamenti di ventilazione meccanica.

Inserisci la somma (anche un solo euro fa la differenza)
Non hai la carta di credito? Guarda le altre forme di pagamaneto

Maria Antonietta Farina Coscioni

Candidato Consiglio Comunale
130171947051552 profilosenzaaccount_field_fbwall_0 true true 10 24