MILANO RADICALMENTE APERTA: I documenti del Comune di Milano

Nato a Bari nel Luglio del1976,con una grandissima passione per la musica trasmessagli dalla Mamma e dalla Zia (professoressa di pianoforte), dopo gli studi in ragioneria si trasferisce per circa 3 anni in Veneto dove lavora in diversi locali di Jesolo,San Donà fino a Lignano in estate,mentre in inverno continua a coltivare la passione per di Tappeti Persiani lavorando per diverse aziende come venditore.

Tornato nella ridente,ma non troppo,cittadina di Casamassima (BA) ricomincia l'attività di public relation e organizzare feste in locali della provincia scoprendo il Green Park di Adelfia dove, con House Innovative,creano l'after hour in Puglia arrivando ad aprire il locale per ben 18 ore di musica ininterrotta. Viene nominato responsabile di vendita e allestimento per Alta Moda Merceria dove,dopo 2 anni diventa responsabile degli eventi Fieristici.

Arriva a Milano a 30 anni nel 2004 con un progetto molto ambizioso, rivoluzionare il mondo dei locali,trasformandoli da "involucri" per l' intrattenimento a "pentole" culturali da far bollire e ribollire per accrescere lo spirito critico di ogni persona.
Inventore e promotore con Marco De Bonis e Cristiano Villa del projetto ENJOY MILANO (guida cartacea) approda come commerciale a 2night che abbandona dopo più di 2 anni per divergenze con la società.

Ad oggi si occupa della direzione Commerciale e Marketing per Move Out Free Magazine nata da i.Com Multimedia di Alba (CN).

La passione per la politica viene trasmessa dal Papà, Laureato in scenze politiche e sindacalista della scuola.
Decide di candidarsi alle Comunali con i Radicali,per i quali ha sempre votato fin dai 18 anni,per ribrezzo verso la classe politica di destra e di sinistra,contro ogni clientelismo e con l'incompatibilità tra lavoro pubblico e gestione di enti privati appaltatori.
Per la Pubblicazione di tutti gli atti "pubblici" e delle nomine per consulenze ormai pagate a peso d'oro.

I MIEI PROGETTI:
-Prolungamento degli orari dei mezzi pubblici con pattugliamento notturno.

-Prolungamento degli orari di apertura dei locali a fronte di convenzionamento con servizi di taxi driver e safety driver per la sicurezza stradale.

-Sequestro di immobili che non rispettino il decoro della città.

-Concessione di immobili comunali ad associazioni culturali giovanili e non.

CONTRO OGNI TIPO DI INQUINAMENTO:

Dell'ARIA
-Teleriscaldamento e Conversione delle vecchie caldaie condominiali a gasolio,dotazione pannelli fotovoltaici a partire dagli per edifici pubblici, e nelle zone "abbandonate",sincronizzazione elettronica dei semafori con "ONDA VERDE a 40 km/h",revisione Ecopass con tassazione a scalare in base al numero di occupanti per Autovettura, di grossa cilindrata e non per diminuire il numero di veicoli circolanti provenienti dall' hinterland.

Dell'ACQUA
-Bonifica e riqualificazione dei corsi d'acqua e monitoraggio costante degli stessi con pubblicazione settimanale delle condizioni,impianti di depurazione e decalcificazzione dell'acqua potabile-

Della TERRA
-Revisione del piano regolatore con regole trasparenti con priorità alle zone verdi,per ogni nuovo appartamento un nuovo albero-

VISIVO
-Diminuzione degli spazi concessi per affissioni ecc, per le strade, sui mezzi pubblici, e nelle stazioni,regolamentazione di proporzionalita 50%-50% tra pubblicità aziendali e comunicazione sociale,compreso spazio agli artitisti giovani e non,multe da 300€ a 3000€ per chi imbratta con scritte (tag) i muri di edifici privati tamitelavori socialmente utili.
-

ACUSTICO
-Abbattimento della soglia per inquinamento acustico con multe da 300€ a 3000€ per chi circola con veicoli "rumorosi" e per chi utilizza clacson fuori da occasione di soccorso o emergenza grave, eliminazione del "pavè" oltre che rumoroso pericolosissimo per tutti mezzi a 2 ruote.

Cambiamo ARIA, Fumiamo "MARJIUANiA" !!!

Inserisci la somma (anche un solo euro fa la differenza)
Non hai la carta di credito? Guarda le altre forme di pagamaneto

Raffaello D Ambrosio

Candidato Consiglio di zona
https://www.facebook.com/#!/raffaello.dambrosio profile_field_fbwall_0 false false 100 12